skip to Main Content

5 segnali necessari per aggiornare il quadro elettrico

5 segni che è il momento di cambiare il tuo quadro elettrico

quadro elettricoQuel pannello elettrico grigio o bianco nella tua casa potrebbe non sembrare molto, ma in realtà è uno degli aspetti più cruciali della tua casa – responsabile della fornitura di praticità e comfort sotto forma di elettricità.

Questo dispositivo porta l’elettricità nella tua abitazione e la indirizza verso le aree che ne hanno maggiormente bisogno, tuttavia è anche sensibile agli aggiornamenti della tecnologia e ha la capacità di diventare rapidamente obsoleta e sopraffatta. Di seguito, affronteremo solo alcuni dei segni più comuni che indicano che potrebbe essere necessario un aggiornamento del quadro elettrico.

1. Vivi in ​​una proprietà più vecchia

Molti proprietari di case oggi apprezzano le proprietà più vecchie – non solo sono pratiche, ma offrono un’atmosfera accogliente e “retrò” che molte persone apprezzano. Tuttavia, anche se ami la tua casa all’antica, potrebbe essere il momento di abbracciare il futuro con il tuo pannello elettrico.

C’era una volta, potevamo ottenere tutta l’energia di cui avevamo bisogno da un singolo quadro elettrico da 60 amp. Tuttavia, oggi, 60 amp non completeranno il lavoro, il che significa che è necessario passare a una versione da 100 amp o 200 amp per utilizzare tutte le apparecchiature elettriche e le prese a cui si accede quotidianamente. Se non sei sicuro di quanti anni abbia il tuo quadro elettrico esistente, ecco alcuni segnali che non sono abbastanza giovani per stare al passo con il carico di lavoro moderno:

  • I tuoi apparecchi non funzionano al meglio
  • Le tue luci tremolano
  • Hai un pannello difettoso che non si spegne durante il sovraccarico
  • L’uso di più apparecchi fa scattare interruttori
  • Il pannello sembra fuso o corroso

2. Utilizzi costantemente cavi di prolunga

Le prolunghe sono una parte comune della maggior parte delle case, ma non sono sempre sicure e convenienti come si potrebbe pensare. In effetti, le prolunghe sono generalmente progettate per un breve utilizzo, magari durante vacanze o eventi a breve termine.

Oltre a creare un serio pericolo di inciampo, i cavi elettrici vengono generalmente tenuti all’interno o contro le pareti per uno scopo, un sistema protetto di cablaggio porta a una minore usura. Quei fili lasciati sparsi sul pavimento del tuo soggiorno possono essere messi in corto, attorcigliati o schiacciati, portando a prese danneggiate, interruttori o addirittura incendi. Se ti rivolgi costantemente ai cavi di prolunga, è tempo di aggiornare il tuo quadro elettrico e installare altre prese.

3. Hai fusibili, non interruttori automatici

Se la tua casa è stata costruita qualche tempo prima degli anni ’70, allora potrebbe avere un sistema elettrico basato su fusibili. Mentre entrambi i fusibili e gli interruttori automatici svolgono la stessa funzione, vale la pena notare che i fusibili sono obsoleti e, a differenza degli interruttori automatici, non scattano quando sono sovraccarichi e si sciolgono, bruciano o cortocircuano.

Gli elettricisti utilizzavano sistemi basati su fusibili quando la casa media non assorbiva una quantità così significativa di elettricità e oggi la stragrande maggioranza di questi dispositivi può essere costosa, scomoda e persino pericolosa in rari casi. A causa del piccolo rischio di incendio, alcune compagnie assicurative preferiscono addirittura non coprire case che usano ancora micce.

4. I tuoi interruttori scattano frequentemente

Se utilizzi gli interruttori di circuito, piuttosto che i fusibili, dovresti sapere che sono progettati per scattare quando rilevano incoerenze nel flusso di elettricità, impedendo al sistema di surriscaldarsi e causando pericolo di incendio. Mentre lo sgancio è una caratteristica di sicurezza importante, se visiti costantemente la scatola degli interruttori, è un segno sicuro che qualcosa non va nel tuo quadro elettrico.

Lo sgancio frequente del circuito indica spesso che l’assorbimento elettrico in casa è troppo per il tuo quadro elettrico, il che significa che è tempo di aggiornare.

5. Stai aggiornando la tua casa o gli elettrodomestici

Infine, se stai espandendo la tua casa, rimodellando o introducendo prodotti elettrici nuovi ed eccitanti nella tua proprietà, questo potrebbe essere un segno che devi aggiornare il tuo quadro elettrico. Dopotutto, devi assicurarti di avere l’energia necessaria per far funzionare correttamente la tua casa potenziata.

Qualsiasi cosa da una nuova stanza, all’aggiunta di un nuovo apparecchio principale come un frigorifero, una vasca idromassaggio o un condizionatore d’aria (non solo un nuovo tostapane), potrebbe sovraccaricare il quadro elettrico esistente, danneggiando le prestazioni in tutta la casa.

Non si tratta solo di convenienza

Ricorda, per quanto sia importante aggiornare il tuo quadro elettrico per assicurarti di ottenere la potenza di cui hai bisogno per i tuoi moderni apparecchi, è anche fondamentale aggiornare per motivi di sicurezza. Dopotutto, i problemi elettrici domestici causano quasi 51.000 incendi ogni anno.

Se trovi uno di questi segni con il tuo quadro elettrico, dovresti immediatamente cercare un elettricista residenziale per aggiornare il tuo servizio elettrico come soluzione ai problemi del tuo quadro elettrico. Elettricista Roma offre servizi di riparazione e aggiornamento di quadri elettrici. È possibile fare riferimento a questi servizi di aggiornamento elettrico per acquisire servizi di riparazione completi, a casa tua.

Chiama 0692929060

blank