skip to Main Content

Quando devo sostituire il vecchio cablaggio elettrico?

Quando devo sostituire il vecchio cablaggio elettrico?

Vecchio cablaggio elettrico
Vecchio cablaggio elettrico

La tua casa è stata costruita più di 20 anni fa? È ora di sostituire il tuo vecchio cablaggio elettrico! Anche se i tuoi apparecchi e dispositivi sembrano funzionare senza problemi apparenti, i vecchi cavi elettrici potrebbero essere esposti o sfilacciati, il che richiede un’ispezione immediata.

Il cablaggio elettrico difettoso nella tua casa è un pericolo nascosto e sempre presente. I vecchi problemi di cablaggio elettrico possono essere in attesa dietro le prese, lasciandoti all’oscuro del potenziale incidente in attesa di accadere.

Problemi elettrici che richiedono attenzione professionale:

  • Prese a muro limitate che richiedono un uso eccessivo di prolunghe
  • Un pannello interruttori insufficiente
  • Interruttori obsoleti
  • Collegamenti allentati

Presta particolare attenzione ai segnali di avvertimento che indicano che potresti avere problemi elettrici nella tua casa. Se senti odore di bruciato vicino a una presa, una stufa elettrica, un televisore o qualsiasi dispositivo elettrico, la tua casa potrebbe essere a rischio di un potenziale pericolo elettrico. I fusibili che spesso si bruciano in casa sono un altro evento da bandiera rossa che segnala potenziali problemi elettrici.

Se la tua casa ha ancora una scatola portafusibili vecchio stile Pronto Intervento Elettricista Roma ti consiglia di sostituirla con un quadro elettrico moderno. Un sistema di interruttori automatici aggiornato è più efficiente e fornirà una quantità di elettricità più adeguata per soddisfare le esigenze del carico elettrico contemporaneo.

Altri segnali di pericolo:

  • Luci che tremolano costantemente
  • Formicolio alle dita ogni volta che tocchi la cucina o altri elettrodomestici
  • Prese elettriche a due poli obsolete
  • Interruttori danneggiati
  • Cavi elettrici esposti
  • Collegamenti dei cavi non protetti

Cablaggio in alluminio

Il materiale di cablaggio più comune utilizzato nelle case dall’inizio del 1900 è l’alluminio. Molte case costruite negli anni ’70 e prima sono spesso a rischio di incendio a causa di vecchi cavi elettrici o installati in modo errato. Il cablaggio in alluminio ha un’aspettativa di vita tipica di circa 30 anni. Quando il cablaggio raggiunge la fine della sua durata di sicurezza, l’alluminio può riscaldarsi mentre la corrente lo attraversa, creando calore sufficiente per fondersi o prendere fuoco.

Se sospetti che la tua casa sia vittima di vecchi cavi elettrici o riscontri segnali di pericolo elettrico, chiama Elettricista Roma per un’ispezione di sicurezza interna!

Chiama 0692929060

blank